Razionale del corso

La terapia con inibitori del co-trasporto sodio-glucosio renale di tipo 2 (SGLT2i) è divenuta un pilastro fondamentale nella gestione del diabete e delle sue più temibili complicanze croniche. Rimanendo saldi ai concetti fisiologici degli effetti di questa classe di farmaci e della patogenesi delle complicanze della malattia diabetica, è importante, ragionare sulle numerose opportunità di utilizzo, e sugli approcci che possono migliorare l’efficacia e la sicurezza del trattamento.

L’evento GALILEI sarà strutturato in modo da favorire la migliore interazione tra i partecipanti ed i relatori con un approccio pratico ed innovativo. Accanto alle presentazioni, che partendo dalle evidenze offriranno all’audience opportunità applicative della terapia con gliflozine, vi saranno delle sessioni di networking per facilitare lo scambio di conoscenze, idee e prospettive.

Gli obiettivi di GALILEI saranno quelli di:

  • - approfondire le conoscenze sul meccanismo d’azione e sugli effetti renali ed extrarenali degli SGLT2i
  • - approfondire le diverse modalità di utilizzo di questi farmaci
  • - promuovere una gestione personalizzata del diabete con SGLT2i considerando specifiche esigenze individuali come la qualità di vita, la flessibilità, il miglior controllo con i minori rischi, e la prevenzione delle complicanze;
  • - condividere i risultati delle ricerche più recenti con altre terapie innovative.
  • - discutere il ruolo delle gliflozine come “terapia di base” sulla quale costruire l’algoritmo terapeutico per il diabete mellito di tipo 2

L’evento GALILEI sarà sviluppato partendo da alcune considerazioni importanti:

  • - centralizzare il ruolo della persona con diabete e renderla parte attiva nella gestione della malattia;
  • - considerare la terapia con SGLT2i quale strumento terapeutico semplice, sicuro, adattabile ad una varietà di situazioni cliniche (dalla routine giornaliera fino a criticità come, ad esempio la ospedalizzazione) ed alla complessità clinica del paziente.

 

Il corso in numeri

3
Crediti formativi
0
Posti disponibili
7
Discipline accreditate
2
Ore di lezioni multimediali

Programma

 

 

Evento 8 Maggio 2024

17:00 - Introduzione ai lavori
Angelo Avogaro (Padova), Agostino Consoli (Pescara-Chieti), Gloria Formoso (Pescara-Chieti), Salvatore Piro(Catania)

17:10 - La moderna visione della malattia renale cronica nel diabete
Enzo Bonora (Verona)

17:30 - Dapagliflozin nella malattia renale cronica: evidenze dai trials e dagli studi Osservazionali
Andrea Giaccari (Roma)

17:50 - Le nuove evidenze dallo studio DARWIN-Renal
Gian Paolo Fadini (Padova)

18:10 - Dopo DARWIN-Renal: l’evoluzione delle evidenze e le nuove prospettive di trattamento
Stefano Del Prato (Pisa)

18:30 - Discussione con audience

19:00 - Conclusioni e chiusura del corso
Angelo Avogaro (Padova), Agostino Consoli (Pescara-Chieti), Gloria Formoso (Pescara-Chieti), Salvatore Piro(Catania)

Informazioni generali

 

Responsabili Scientifici

Prof. Salvatore Piro

Coordinatore Didattico SID

Prof.ssa Gloria Formoso

Coordinatore eletto Didattico SID

 

Accreditamento

N° Crediti Formativi: 3
N° Ore Formative: 2
Provider: SID – Società Italiana di Diabetologia – N° 373
Evento n. 409480 - Online l'8 Maggio 2024
Obiettivo formativo:
Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

 

Destinatari

Il Corso è stato accreditato per la figura professionale del Medico Chirurgo (discipline: Endocrinologia, Cardiologia, Nefrologia, Geriatria, Malattie metaboliche e diabetologia, Medici di Medicina Generale, Medicina Interna, Scienze dell’alimentazione.

Docenti

<
 

CON LA SPONSORIZZAZIONE NON CONDIZIONANTE DI:

Fad SPONSOR